Viaggiare non è mai abbastanza.

Dove dormire a Milano: quartieri migliori dove alloggiare

61

Scegliere dove dormire a Milano è abbastanza semplice: basta sapere quali sono le zone e i quartieri migliori della città e poi alloggiare nell’hotel che più si adatta al proprio stile di viaggio.

Ma quali sono i quartieri migliori di Milano? In quale zona è consigliabile alloggiare?

Non c’è una risposta univoca perchè ovviamente dipende dalle proprie esigenze, dal tipo di viaggio (lavoro o piacere) e da cosa si desidera fare durante la permanenza in città.

Per questo oggi vedremo le caratteristiche dei migliori quartieri di Milano, analizzandone posizione e costi per capire quali sono le zone migliori dove alloggiare.

Scopriamo insieme dove dormire a Milano!!

 

dove dormire a milano quartieri migliori

 

Dove dormire a Milano, i quartieri migliori

I migliori quartieri dove dormire a Milano sono sei:

  • Zona Duomo: il centro storico di Milano, adatto a tutti e perfetto per la prima volta in città
  • Navigli: quartiere movimentato e caratteristico, adatto ai giovani e a chi vuole divertirsi
  • Sempione: quartiere tranquillo e adatto alle famiglie o a chi cerca una visita rilassante
  • Brera: zona elegante e dallo spirito artistico, adatta alle coppie
  • Citylife e Zona Fiera: zona comoda e perfetta per chi viaggia per lavoro
  • Città Studi: quartiere un pò più lontano dal centro, adatto a chi vuole risparmiare.

Tutti sono ottimamente collegati tra loro grazie all’efficente rete di trasporti che vanta una metro veloce, puntuale e che raggiunge tutti i principali punti di interesse della città.

Vediamo nel dettaglio le zone migliori dove alloggiare a Milano!

 

Centro Storico

Il centro storico è sicuramente la zona migliore dove dormire a Milano.

La città infatti si sviluppa in modo circolare proprio intorno al centro storico, facendone di fatto il centro nevralgico per gli spostamenti.

Non solo, nel centro storico ci sono anche le principali attrazioni di Milano: il Duomo, la Galleria Vittorio Emanuele II, il teatro alla Scala e tanto altro.

Vi consiglio di alloggiare qui soprattutto se è la vostra prima volta a Milano e desiderate essere comodi a tutto senza perdere troppo tempo negli spostamenti.

I prezzi, nonostante si parli di centro, non sono altissimi ed alloggiare in pieno centro è alla portata di tutti.

Vi suggerisco in particolare i “Duomo Hotel & Apartments“, a soli 250 metri dal duomo. Noi ci abbiamo dormito qualche anno fa e ci siamo trovati molto bene.

Consigliatissimi!!

 

galleria vittorio emanuele

 

Navigli

Un’altra bella zona dove dormire a Milano sono i Navigli.

Si tratta di un quartiere sviluppato attorno al Naviglio Grande e al Naviglio Pavese, due canali artificiali che venivano utilizzati un tempo per il commercio.

E’ un pò meno centrale rispetto ad altri quartieri ma è ben collegato alle attrazioni principali della città grazie ai tram e alla metro (Stazione di Porta Genova).

Il bello dei Navigli? E’ una zona molto caratteristica, giovane e piena di vita, ideale se volete trascorrere qualche giorno visitando la città di giorno e divertendovi di notte.

Qui infatti ci sono tantissimi ristoranti e localini, per tutti i gusti e per tutte le tasche, oltre che una vasta offerta di hotel e appartamenti.

Vi consiglio in particolare l’Hotel Des Etrangers*** per un buon rapporto qualità prezzo oppure il Nhow Milan**** per qualcosa di più lussuoso.

 

dove dormire a milano quartieri migliori

 

Sempione

Sempione è uno dei posti migliori dove dormire a Milano, il quartiere dove si trovano il Castello Sforzesco, l’Arco della Pace, il Palazzo dell’Arte e Parco Sempione.

Si tratta di una zona particolarmente tranquilla e adatta alle famiglie, perfetta per visitare la città terminando magari la giornata con un pò di relax proprio a Parco Sempione, uno dei polmoni verdi della città.

Il quartiere inoltre è comodissimo per gli spostamenti in quanto il centro storico si può raggiungere a piedi, raggiungendo il centro con una passeggiata attraverso il parco, oppure in metro con la linea M2.

Gli alloggi in questa zona sono tantissimi e, scegliendo di alloggiare a nord del parco, solitamente è possibile risparmiare qualcosa rispetto alla zona del Duomo.

Vi suggerisco in particolare il B&B Quater Lett o, se cercate qualcosa di più lussuoso, il bellissimo Hotel VIU Milan*****.

 

sempione

 

Brera

Brera, poco più a nord del Duomo, è uno dei quartieri più eleganti dove dormire a Milano.

Si tratta di un quartiere dallo spirito artistico, piuttosto chic e ricco di boutique, caffè e gallerie d’arte tra cui spicca la famosissima Pinacoteca di Brera.

E’ una zona consigliatissima per le coppie, molto vicina al centro storico ma non economica dato che qui i prezzi sono paragonabili proprio a quelli del centro storico.

Vi consiglio nello specifico il Brera Prestige B&B, molto comodo, carino e pulito.

 

dove dormire a milano

 

Citylife e Zona Fiera

Il Citylife e la Zona Fiera sono perfetti se vi recate a Milano per ragioni lavorative.

Qui infatti si trovano, tra le altre cose, la fiera Milano City ed il centro convegni MiCo – Milano Convention Centre.

Il plus di questo quartiere è che la maggior parte degli alloggi è pensata proprio per chi lavora, con sale congressi, connessione veloce ed orari dei pasti più lunghi.

Di contro, quando ci sono importanti convegni o fiere specifiche, i prezzi sono piuttosto alti ed alloggiare qui può diventare molto costoso.

Vi consiglio in particolare l’hotel Metrò*** oppure, per un soggiorno più lussuoso, l’hotel NH Collection Milano CityLife****.

 

dove dormire a milano

 

Città Studi

Terminiamo questo articolo con i migliori quartieri dove dormire a Milano con la Città Studi, la zona perfetta dove alloggiare soprattutto se volete risparmiare.

Questa zona infatti, essendo un pò più lontana dal centro, permette di spendere meno per l’alloggio rimanendo comunque comodissima per gli spostamenti da e verso il centro città.

In particolare vi consiglio l’Hotel Stradivari*** e l’hotel San Francisco***, dal buon rapporto qualità prezzo e vicini alla fermata della metropolitana per raggiungere il centro città.

 

Articoli correlati:

Cosa vedere a Milano in un giorno, 7 tappe imperdibili

 

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta