Viaggiare non è mai abbastanza.

10 giorni in Scozia: il diario di viaggio – Day 9

434

Mi alzo un pò triste, oggi torniamo ad Edimburgo e riconsegnamo la macchina terminando così la parte on the road del nostro viaggio.

Un viaggio che comunque non è finito: stamattina vedremo la valle di Glencoe ed assisteremo agli Highlands Games di Crieff mentre nel pomeriggio ammireremo i cavalli più grandi del Mondo ed infine arriveremo ad Edimburgo, una città che adoro e che visiteremo nei prossimi due giorni.

Meglio non perdere tempo e partire!

Il meteo purtroppo nemmeno stamattina sembra essere dalla nostra parte e quando ci fermiamo a fare colazione con cioccolata calda e biscotti in un area di servizio pioviggina.

Per fortuna proseguendo verso Glencoe la pioggia ci da tregua ma il cielo è scurissimo e, forse per questo, la valle non mi entusiasma per niente.

 

glencoe valley

glencoe valley

 

Probabilmente fulmini e saette di abbatteranno su di me ma devo dirlo: ho trovato la valle di Glencoe la zona più deludente dell’intero il viaggio.

Proseguiamo quindi verso la successiva tappa del giorno, gli Highlands Games di Crieff dove arriviamo verso le 10.30 del mattino.

Vista l’ora c’è ancora poca gente perciò parcheggiamo senza problemi e poi andiamo in biglietteria, dove veniamo accolti da un ragazzo assonnato (o ubriaco :4_joy:)  che dopo averci guardato ci propone l’opzione famiglia per 35 sterline.

Opzione famiglia?

Avevo letto di quest’opzione famiglia ma riguardava 2 adulti e 2/3 figli sotto i 18 anni. Vuoi vedere che ha scambiato me, Luca e mia sorella per i 3 figli Under 18 dei miei genitori? :4_joy:

Chiediamo conferma dell’importo e lui ci risponde che siamo una famiglia, 2 genitori e 3 figli, perciò la cifra è 35 sterline per tutti.

Non sappiamo più che faccia fare, sto ragazzo pensa davvero che abbiamo meno di 18 anni perciò dopo un’occhiata di intesa glielo lasciamo credere.

Chi siamo noi per dirgli che sta sbagliando di grosso ed abbiamo tutti e 3 già superato i 30 anni?

Che bello quando le giornate si raddrizzano di colpo!

Siamo ringiovaniti, sta uscendo il sole ed abbiamo risparmiato ben 40 sterline dato che senza l’opzione famiglia il biglietto di ingresso costa 15 sterline a persona.

Gli highland Games di Crieff comunque li varrebbero tutti: ci sono giostre, bancarelle, un grande campo di atletica dove si svolgono i giochi e perfino un’area con palco e spine di birra adibita al grande concerto che si terrà stasera.

Tutto è estremamente affascinante per noi che non siamo abituati a questo genere di cose.

Ci sono suonatori di cornamusa, ragazzine che ballano, chi gareggia al lancio del tronco e chi corre in bicicletta intorno al campo di atletica, probabilmente impegnato in qualche altra competizione.

 

highlands games

giochi scozzesi

giochi scozzesi

 

Poi, con il passare del tempo, lo “stadio” si riempie di spettatori e inizia il vero e proprio show: le gare si fanno via via più difficili, il tifo più intenso, comincia perfino una vera e propria sfida tra bande musicali che sfilano all’interno del campo.

 

crieff

highlands games

 

L’atmosfera è meravigliosa quindi decidiamo di pranzare qui, mangiando qualcosa in uno dei tanti baracchini posizionati un pò ovunque.

Dobbiamo proprio andarcene?

Purtroppo la risposta è si perciò facciamo un’ultima foto ricordo e poi tristemente usciamo dal campo diretti al van.

 

highlands games scozia

 

Prima di tornare ad Edimburgo ci aspetta infatti ancora un’ultima tappa, i The Kelpies, i cavalli più grandi del mondo.

Cavalli finti ovviamente!

E’ domenica e al The Helix, il parco dove si trovano, troviamo una colonna di auto allucinante, talmente lunga che mi fa venire voglia di fare inversione e tornare indietro.

Per fortuna Luca è moooolto più paziente di me ed alla fine ai The Kelpies ci arriviamo, godendoci un bello spettacolo.

Queste statue sono davvero enormi!!

 

the kelpies scozia

the kelpies scozia

 

Non bisogna tuttavia farsi ingannare dal loro aspetto carino e simpatico: i the Kelpies nel folklore Scozzese altro non sono che spiriti maligni, mostri acquatici mutaforma che infestano laghi e fiumi della Scozia.

Leggenda narra infatti che i Kelpies possano trasformarsi in qualsiasi cosa o persona e che il loro scopo sia ingannare i poveri viandanti per trascinarli sul fondo di laghi e fiumi.

Tutt’altro che carini e coccolosi questi The Kelpies!! :4_joy:

Noi fortunatamente riusciamo a non farci ingannare perciò proseguiamo verso l’autonoleggio di Edimburgo che ormai dista poco e li, come sempre quando riconsegnamo l’auto, sento una fitta al cuore.

Com’è che mi sembra di essere arrivata in Scozia ieri?

Decidiamo di raggiungere il centro con un comodissimo Uber, la nostra meta è il Grassmarket hotel a Grassmarket Square, dove io, Luca e mia sorella abbiamo già alloggiato nel gennaio del 2019.

Quando arriviamo faccio fatica a riconoscere la piazza e per un attimo mi chiedo se l’autista ci abbia portato nel posto giusto.

Grassmarket infatti è completamente diversa da come la ricordavo in versione invernale: ora è piena di tavolini all’aperto, spettacoli e gente che beve la propria birra baciata dal sole.

Scopriremo poi che ad agosto tutta Edimburgo è quasi irriconoscibile rispetto ai mesi invernali, piena di vita, musica e movimento ad ogni ora del giorno.

Quanto mi piace questa città!

Lasciamo i bagagli in hotel, ci riposiamo un pò, e poi andiamo a cenare più o meno all’orario in cui mangiano le galline.

Il posto prescelto è il The Guildford Arms, un pub storico bellissimo dove mangiamo e beviamo bene.

 

aperitivo edimburgo

 

Tuttavia non ci facciamo tentare dalla terza birra perchè stasera abbiamo un appuntamento importante, il tramonto dall’iconica collina di Calton Hill.

Da qui la vista, proprio come 4 anni prima, è qualcosa di favoloso che ci conquista completamente.

 

tramonto edimburgo

tramonto edimburgo

tramonto edimburgo

 

Quanto sei bella Edimburgo!

Torniamo sui nostri passi, facciamo una sosta al Festival Village e poi ce ne andiamo dritti in hotel per una bella dormita.

 

tramonto edimburgo

festival village edimburgo

 

Domani ci aspetta l’ultimo giorno pieno in Scozia e noi dobbiamo essere in formissima!!

 

– Clicca qui per la pagina precedente –

 

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta