Viaggiare non è mai abbastanza.

3 giorni al Lago di Garda: cosa vedere in un weekend

575

Il lago di Garda, tra Veneto, Lombardia e Trentino, è un luogo magico dove trascorrere un weekend all’insegna di location e panorami mozzafiato. Proprio di questa famosa destinazione turistica parleremo oggi, scoprendo cosa vedere e come organizzare 3 giorni al lago di Garda per trascorrere un weekend indimenticabile.

Il mio amore per il lago di Garda non è un segreto: ci vado almeno 4 o 5 volte l’anno ogni anno da quando ero bambina e non ne sono mai stanca.

Per questo sono la persona giusta per consigliarvi come organizzare il vostro weekend al lago di Garda, suggerendovi quali sono le attrazioni più belle e le location da non perdere.

Partiamo!

 

3 giorni lago di garda cosa vedere

 

Weekend al lago di Garda, cosa vedere in 3 giorni

Per organizzare un weekend al lago di Garda bisogna innanzitutto capire quant’è il tempo a propria disposizione.

Avete 3 giorni pieni oppure i 3 giorni sono comprensivi di viaggio?

In questo articolo vedremo entrambe le casisistiche, stilando un primo itinerario da seguire al lago di Garda con 3 giorni pieni ed un secondo da seguire con 2 mezze giornate ed un solo giorno pieno.

Per quanto riguarda la scelta dell’alloggio vi consiglio di leggere il mio articolo con le migliori località dove dormire che trovate QUI.

 

Itinerario n. 1: lago di Garda in 3 giorni pieni

 

Primo giorno

Vi consiglio di iniziare il vostro weekend con la zona a sud del Lago di Garda, visitando l’iconica Sirmione per poi spostarvi ad est vedendo Lazise, Bardolino e l’iconica Punta San Vigilio.

 

 

Trascorrete a Sirmione la mattinata, visitando il Castello Scaligero e le bellissime vie del centro storico che noi tanto adoriamo.

 

3 giorni lago di garda
Sirmione

 

A pranzo fermatevi in uno dei tanti locali, aprofittandone magari per gustare un buon pesce di lago.

Con la pancia piena risalite in auto e spostatevi sulla costa est, diretti a Lazise, un altro bel borgo sulle sponde del lago di Garda.

 

lazise
Lazise

 

Considerate per la visita circa un’oretta e poi spostatevi a Bardolino, il paesino immediatamente successivo, dove potrete visitare il centro e fare un bel giro sulla ruota panoramica.

 

3 giorni lago di garda
Bardolino

 

A questo punto guardate l’orologio per scegliere la vostra prossima mossa.

Con le giornate corte dovrete quasi sicuramente ammirare il tramonto da Bardolino, magari seduti al tavolino di un bar.

Con le giornate lunghe invece, a seconda dell’ora, potreste valutare di raggiungere Punta San Vigilio (10 minuti d’auto da Bardolino) per ammirare il tramonto da li.

In ogni caso ammirerete uno spettacolo unico!!

 

tramonto
Tramonto sul lago di Garda

 

Secondo giorno

Il secondo giorno vi suggerisco di spostarvi a nord, nel Garda Trentino, per percorrere una passeggiata panoramica e poi visitare il pittoresco paesino di Riva del Garda.

 

 

In questa zona infatti ci sono due tra i più bei sentieri del lago di Garda, il “Ponale” ed il “Busatte – Tempesta”.

Il primo parte da Riva del Garda mentre il secondo ha inizio poco sopra l’abitato di Torbole.

QUI trovate tutte le info sul sentiero del Ponale mentre QUI tutte le info sul Busatte – Tempesta.

Come scegliere? Io vi consiglio di andare a sentimento, dando uno sguardo ai miei articoli e preferendo quello che vi ispira di più.

 

sentiero del ponale
Sentiero del Ponale
3 giorni lago di garda
Sentiero Busatte – Tempesta

 

Io, lo confesso, ho una leggera preferenza per quello del Ponale.

Una volta terminato il trekking dirigetevi a Riva del Garda, visitate il paesino e poi salite per l’aperitivo al Bastione del Garda, raggiungibile con il nuovo ascensore panoramico.

 

Riva del Garda
Riva del Garda

 

Terzo giorno – versione 1

Il terzo ed ultimo giorno vi consiglio di passarlo invece ad ovest, visitando la Strada della Forra, la Terrazza del Brivido, il borgo di Tremosine ed il paese di Limone sul Garda percorrendo la ciclabile a sbalzo.

 

 

Iniziate la giornata raggiungendo la Terrazza del Brivido e il bel borgo di Tremosine, distanti l’una dall’altro pochi minuti d’auto.

 

3 giorni lago di garda
Terrazza del Brivido
tremosine
Tremosine

 

Le strade per raggiungere Tremosine dal lago sono due: la più corta e scenografica Strada della Forra e un’anonima strada che parte dall’abitato di Limone sul Garda.

Vi consiglio chiaramente di percorrere la prima, facendo attenzione alle chiusure per smottamenti che la interessano molto spesso.

Pranzate a Tremosine e rientrate poi verso il lago, facendo rotta verso Limone sul Garda, uno dei miei borghi preferiti.

Perdetevi tra le vie, sedetevi a bere qualcosa e poi percorrete a piedi l’iconica ciclo-pedonale a sbalzo che parte proprio sopra l’abitato di Limone sul Garda.

 

3 giorni lago di garda
Ciclabile a sbalzo

 

Terzo giorno – versione 2

Per il terzo giorno voglio esagerare e proporvi anche una variante per gli appassionati di storia, visitare il Vittoriale degli Italiani anzichè Tremosine e la Terrazza del Brivido.

 

 

In questo caso iniziate la mattinata proprio dal Vittoriale degli Italiani (i biglietti vanno prenotati in anticipo on line) e pranzate sul posto o nel paesino di Gardone.

 

3 giorni lago di garda
Vittoriale degli Italiani
vittoriale
Vittoriale degli Italiani

 

Una volta terminata la visita dirigetevi verso Limone sul Garda, visitate il borgo e poi incamminatevi sulla ciclo-pedonale a sbalzo per vivere un esperienza unica nel suo genere.

Infine tornate a Limone e concedetevi un bellissimo aperitivo vista lago.

 

limone
Limone sul Garda

 

Itinerario n. 2: due mezze giornate ed un giorno pieno al lago di Garda

 

Pomeriggio primo giorno

Il pomeriggio del vostro primo giorno sul Garda vi consiglio di passarlo a Sirmione, il paese più famoso ed iconico del lago.

Visitate il Castello scaligero ed il centro storico e terminate la giornata con uno splendido aperitivo al tramonto.

 

3 giorni lago di garda
Sirmione

 

Volete esagerare? Prenotate un giro in barca al tramonto per vivere un’esperienza assolutamente indimenticabile e poi cenate in uno dei tanti ristoranti in riva al lago.

 

Secondo giorno

Il secondo giorno, l’unico pieno del vostro weekend, vi suggerisco di alzarvi presto per visitare la parte nord-ovest del lago.

 

 

Iniziate parcheggiando a Riva del Garda per percorrere a piedi il bellissimo sentiero del Ponale, limitandovi alla prima parte più panoramica lunga 7 chilometri A/R. QUI tutte le info.

 

ponale
Sentiero del Ponale

 

Rientrate quindi a Riva e visitate il borgo, girando tra le vie e salendo magari al Bastione di Riva del Garda con l’ascensore panoramico.

Valutate voi se mangiare qui o in paese.

Dopo pranzo risalite in auto e percorrete i pochi chilometri che vi separano da Limone, perdetevi tra le vie del paesino e percorrete la ciclo – pedonale a sbalzo.

 

3 giorni lago di garda
Ciclabile a sbalzo

 

Infine, a seconda dell’ora, decidete se rimanere a Limone per il tramonto o andare alla Terrazza del Brivido che dista da Limone 20 minuti d’auto.

NB: questo itinerario è piuttosto impegnativo, se volete prendervela con più calma vi consiglio di tagliare la salita al Bastione di Riva del Garda e/o il tramonto alla Terrazza del Brivido.

 

Mattina terzo giorno

L’ultima mattina, quella del terzo giorno, vi consiglio di scegliere tra Malcesine e l’abbinata Lazise + Bardolino.

Il primo, ai piedi del monte Baldo, è un magnifico borgo edificato intorno ad una rocca Scaligera direttamente sul Lago di Garda.

 

malcesine
Malcesine

 

I secondi invece sono due piccoli paesini incantati, da girare con calma perdendosi tra le vie del centro.

Se scegliete questa seconda soluzione vi consiglio di terminare i vostri 3 giorni al Lago di Garda con un bel pranzo in riva al lago.

A Lazise vi suggerisco il Classique, un ristorante leggermente sopraelevato rispetto alla passeggiata lungolago caratterizzato da un panorama super.

A Bardolino invece vi consiglio qualcosa di più easy, il Bar Gelateria Cristallo, dove io ordino sempre il loro buonissimo ed abbondantissimo prosciutto e melone.

 

3 giorni lago di garda
Bardolino

 

Weekend al lago di Garda: dove dormire

Per vivere un weekend da favola è importantissmo scegliere bene la località dove dormire.

I paesini tra cui scegliere al lago di Garda sono tantissimi ma ve ne suggerisco in particolare 4: Sirmione, Bardolino, Desenzano e Riva del Garda.

Il primo si trova a sud ed offre tantissimo, sia di giorno che di sera con tantissime cose da vedere.

Qui ci sono hotel per tutte le tasche, dal più economico al super hotel con acqua termale. Vi consiglio in particolare l’Hotel Sirmione**** e l’hotel Villa Maria***.

Bardolino si trova ad est ed è un paesino tranquillissimo, ideale se volete trascorrere un weekend all’insegna del relax senza rinunciare ad una bella passeggiata serale.

Qui vi suggerisco in particolare il Parc Hotel Gritti**** ed il Boutique Hotel Bel Sito***.

Desenzano, il paese più movimentato del lago di Garda, lo consiglio invece a chi cerca divertimento con tanti bar e locali dove trascorrere le serate.

Vi suggerisco in particolare l’Hotel Piroscafo*** e l’Hotel Bonotto***, entrambi molto centrali.

Infine Riva del Garda la consiglio agli sportivi e a chi desidera avere sempre un sentiero diverso a portata di gambe o di bici.

Qui vi consiglio il Sole Relax & Panorama**** e l’Hotel Centrale***.

Il lago di Garda vi aspetta!!

 

Articoli correlati:

Cosa vedere al Lago di Garda e dintorni

Dove dormire al Lago di Garda, quale paese?

 

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta