Viaggiare non è mai abbastanza.

Visitare Riga: itinerario a piedi con mappa

442

Avete prenotato il volo e l’hotel ma ancora non avete ben chiaro cosa vedere a Riga? Allora siete nel posto giusto, un articolo con l’itinerario perfetto per visitare Riga in un giorno o due giorni, orientandovi tra le tantissime cose da vedere in città.

Ma innanzitutto, si può visitare Riga in un giorno o due? La città è piccola perciò studiando l’itinerario giusto è possibile, a patto che non desideriate vedere tutti i musei della città.

Se questo non è il vostro caso (di sicuro non era nemmeno il nostro :4_joy:) Riga si può tranquillamente visitare con un itinerario di un giorno in estate e di un giorno e mezzo in inverno, quando le giornate sono notevolmente più corte.

Pensate che, in gennaio quando siamo andati noi, a Riga il sole sorgeva alle 9 del mattino e tramontava alle 4 del pomeriggio.

In agosto invece il sole sorge tra le 5.30 e le 6.30 e tramonta tra le 20.30 e le 21.30.

Una bella differenza di tempo a disposizione, non trovate?!

Per questa ragione in questo articolo vedremo:

  • Cosa vedere a Riga in un giorno, con itinerario con mappa per visitare Riga in estate
  • Cosa vedere a Riga in due giorni, con itinerario con mappa per visitare Riga in inverno

Ed ora bando alle ciance, scopriamo insieme l’itinerario perfetto per visitare Riga!!

 

riga itinerario

 

Cosa vedere a Riga, itinerario tra le attrazioni principali

Prima di definire l’itinerario per visitare Riga in un giorno o due giorni bisogna innanzitutto farsi un idea di cosa c’è da vedere in città.

Nella mappa qui sotto trovate tutte le attrazioni, di cui vi evidenzio le principali:

  • Il castello di Riga (1 verde)
  • Porta Svedese (4 verde)
  • Cattedrale di St. Jacobs (5 verde)
  • I Tre Fratelli (6 verde)
  • Il duomo (8 verde)
  • Casa delle Teste Nere (13 verde)
  • Torre delle polveri (16 verde)
  • La casa del Gatto (17 verde) e la Grande Gilda (18 verde)
  • Il monumento alla libertà (25 verde) e il Laima clock (26 verde)
  • L’opera nazionale Lettone (26 verde)
  • Cattedrale ortodossa della Natività di Cristo (36 verde)
  • Mercato centrale (50 verde)
  • Chiesa di San Pietro (12 azzurro)
  • Accademia Lettone delle Scienze (53 azzurro)

Le ultime due, in azzurro, sono 2 piattaforme panoramiche mentre quelle segnate in verde sono le attrazioni. Non ho inserito invece i musei, segnati in fucsia.

 

mappa turistica Riga

 

Cliccando QUI trovate la cartina in versione PDF mentre cliccando QUI trovate il mio approfondimento sulle attrazioni da vedere a Riga.

Quest’ultimo vi consiglio di leggerlo prima di proseguire nella lettura di questo articolo, così da farvi un’idea di quali sono le principali attrazioni che andrete a visitare.

 

Riga, itinerario di un giorno / due giorni in inverno

In inverno le giornate sono corte perciò visitare le attrazioni principali di Riga in un giorno soltanto è quasi impossibile.

Per questo vi propongo un itinerario di un giorno e mezzo, ideale per vedere bene la città senza inutili corse contro il tempo.

Dividerò quindi l’itinerario in 3 mezze giornate, il mattino del primo giorno, il pomeriggio del primo giorno e la mattina del secondo giorno.

Come punto di partenza utilizzerò la centralissima piazza Livu Laukmus, dove si trovava il nostro alloggio, il bellissimo Relais le Chevalier****.

 

riga alba sunrise

 

Giorno 1 – mattina

Dopo aver fatto colazione cominciate la visita della città con Piazza Livu Laukmus, dando un’occhiata alla famosissima Casa del Gatto che si affaccia su di essa.

 

 

Proseguite ammirando in sequenza la Torre delle Polveri, la Porta Svedese e i Tre Fratelli.

 

riga itinerario

riga itinerario

riga itinerario

 

Mi raccomando, se siete in coppia non dimenticate di passare sotto alla Porta Svedese, dicono porti amore eterno!!

Recatevi quindi al Castello di Riga per vederlo da fuori, scattando magari qualche bella fotografia dal ponte Vanšu.

 

latvia castle

 

A questo punto fate una bella passeggiata costeggiando il fiume Daugava fino a raggiungere la Piccola Mosca, dove potrete ammirare un bellissimo panorama sulla città dalla terrazza panoramica dell’Accademia Lettone delle Scienze.

Il palazzo è facilmente riconoscibile dall’inconfondibile architettura tipica dell’Unione Sovietica.

 

piccola mosca

 

Dovrebbe essere quasi ora di pranzo perciò tornate sui vostri passi per raggiungere il mercato centrale di Riga, allestito all’interno di 5 enormi hangar dove un tempo venivano costruiti i dirigibili Zeppelin.

Troverete di tutto: pesce, carne, abbigliamento e tantissimo altro.

Approfittatene per mangiare qui, nella “food court”, godendo di prezzi molto più bassi rispetto al centro città.

 

 

Giorno 1 – pomeriggio

Dopo pranzo tornate in centro e visitate la Chiesa di San Pietro, senza dimenticarvi di salire sull’altissimo campanile per ammirare lo splendido panorama sulla città.

 

riga itinerario

riga itinerario

 

Proseguite quindi verso Piazza Duomo, visitatene gli interni e poi concedetevi una pausa ai mercatini di Natale o in uno dei tanti localini intorno alla piazza.

 

itinerario riga

 

Lasciate quindi la città vecchia incamminandovi verso la città nuova per ammirare il monumento alla Libertà e la Cattedrale Ortodossa della Natività di Cristo.

In inverno il sole tramonta presto perciò proseguite fino allo Skybar dell’hotel Radisson, per aggiudicarvi i posti migliori e godervi il favoloso tramonto sulla città.

 

tramonto riga

 

Vedrete uno spettacolo unico!!

 

 

Giorno 2 – mattina

La mattina del secondo giorno dovrete gestirla a seconda dell’orario del vostro volo di rientro in Italia.

Il nostro era alle 4 del pomeriggio perciò abbiamo potuto fare tutto con relativa calma, percorrendo senza fretta l’itinerario che andrò a proporvi.

Dopo colazione dirigetevi al Bastejkalna Park per fare una passeggiata ed ammirare l’Opera Nazionale Lettone.

Spero per voi che la temperatura sia un pò più alta di quella che abbiamo trovato noi! :4_joy:

 

temperatura riga inverno

 

Proseguite quindi fino alla Casa delle Teste Nere, fotografatela dall’esterno e poi entrate a visitarla ammirandone gli interni e i sotterranei originali del 1300.

 

riga itinerario

 

Finita la visita fate un ultimo giretto in centro, assaporando per l’ultima volta la bella atmosfera della città.

 

 

Riga, itinerario di un giorno in estate

In estate, con le giornate lunghe, è possibile visitare il meglio di Riga anche con sole 24 ore a disposizione.

Vi propongo perciò l’itinerario perfetto per visitare Riga in un giorno dividendo la giornata in due, mattina e pomeriggio.

Anche in estate come punto di partenza utilizzerò la centralissima piazza Livu Laukmus, dove si trovava il nostro bellissimo alloggio, il Relais le Chevalier****.

 

Mattina

La mattinata estiva di questo itinerario a Riga è identica a quella invernale, di cui potete leggere poco sopra.

Vi faccio comunque un piccolo riassunto.

Si comincia con Piazza Livu Laukmus, Casa del Gatto, Torre delle Polveri, Porta Svedese e Tre Fratelli.

Si prosegue poi con il Castello di Riga visto da fuori, con la passeggiata lungo il fiume Daugava e con la piccola Mosca.

Qui, dopo la salita sulla terrazza panoramica dell’Accademia Lettone delle Scienze, da non perdere c’è l’interessante mercato Centrale di Riga dove mangiare a pochi euro.

 

piccola mosca

 

Pomeriggio

Dopo pranzo tornate in centro e visitate gli interni della Casa delle Teste Nere, l’attrazione più iconica di Riga.

 

casa delle teste nere interni

 

Una volta usciti dirigetevi alla vicina chiesa di San Pietro ed acquistate il biglietto per la salita sul campanile, raggiungibile con un comodissimo ascensore.

Il panorama da lassù vi lascerà a bocca aperta!!

 

riga itinerario

 

Proseguite quindi verso Piazza Duomo, visitatene gli interni e poi concedetevi una pausa in uno dei tanti localini intorno alla piazza.

Ritemprati lasciate la città vecchia incamminandovi verso il Bastejkalna Park.

In zona potrete ammirare l’orologio Laima, l’Opera Nazionale Lettone, il monumento alla Libertà e qualche centinaio di metri più avanti la Cattedrale Ortodossa della Natività di Cristo.

A questo punto avete due possibilità, tornare in centro oppure proseguire verso lo Skybar dell’hotel Radisson.

 

riga itinerario

 

Io vi consiglio questa seconda opzione per ammirare un tramonto indimenticabile!

 

 

Che ne dite, vi ho convinto a visitare Riga in estate o in inverno?!

Si tratta di una città splendida, che noi abbiamo adorato al punto da riprometterci di visitare al più presto anche le altre due capitali baltiche, Tallin e Vilnius.

A prestissimo con altri articoli dedicati!!

 

Articoli correlati:

Cosa vedere a Riga, le attrazioni più belle

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta