Viaggiare non è mai abbastanza.

Dove dormire a Vienna, quale quartiere scegliere?

379

Se state cercando di scegliere dove dormire a Vienna siete capitati nel posto giusto, un articolo pensato per essere una vera e propria guida ai quartieri della città.

Una città, lasciatemelo dire, romantica e affascinante come poche altre.

Vienna infatti, nonostante le piccole dimensioni, é una città piena di attrazioni, punti di interesse ed eventi interessanti.

In quale zona di Vienna è meglio alloggiare per vivere al meglio tutto questo?

La risposta è piuttosto ovvia, il quartiere migliore dove dormire a Vienna è Innere Stadt, il centro storico dove si trova la maggior parte delle attrazioni più importanti.

Tuttavia non sempre è possibile alloggiare in pieno centro, vuoi per i costi più alti o per l’elevata richiesta degli hotel più centrali.

Per questo oggi vedremo non solo Innere Stadt ma anche gli altri quartieri, analizzandone pregi e difetti al fine di aiutarvi a trovare l’alloggio che più incontra i vostri gusti e le vostre esigenze.

 

dove dormire a vienna

 

I quartieri di Vienna

I quartieri di Vienna si chiamano distretti e sono in tutto 23, numerati progressivamente a partire dal centro storico, il distretto 1 di Innere Stadt.

I più comodi in cui soggiornare sono ovviamente quelli più centrali:

  • Innere Stadt, il distretto 1, sicuramente il miglior quartiere dove dormire a Vienna
  • Leopoldstadt, il distretto 2, sviluppato lungo il Danubio, tra Innere Stadt ed il fiume stesso
  • Landstraße, il distretto 3, un quartiere elegante e vivace a sud di Innere Stadt
  • Wieden, il distretto 4, tra la stazione centrale e Naschmarkt
  • Mariahilf, il distretto 6, una bella zona ricca di locali e negozi
  • Neubau, il distretto 7, la zona dell’arte e della cultura dove si trova il quartiere dei musei.

Come vedete ho saltato il distretto 5, quello di Margareten, secondo me poco servito dai mezzi e scomodo al centro.

 

Dove dormire a Vienna

Per godervi uno splendido viaggio a Vienna consiglio di preferire un alloggio abbastanza centrale, scegliendo tra i comodissimi quartieri sopracitati.

Che ne dite, li vediamo nel dettaglio?

 

Innere Stadt – Distretto 1

Innere Stadt è il centro storico di Vienna, senz’altro il posto migliore dove dormire per visitare la capitale Austriaca.

Qui si trovano le principali attrazioni della città come il Rathaus (il municipio), la Domkirche St. Stephan (il Duomo di Santo Stefano) ed il palazzo di Hofburg (dove ha vissuto anche Sissi).

Alloggiare ad Innere Stadt è bellissimo: si è nel cuore della città, circondati da meravigliosi palazzi, monumenti ed attrazioni, e ci si muove principalmente a piedi.

L’unico difetto di questo splendido quartiere? E’ il più caro di Vienna, anche se cercando con attenzione e prenotando in anticipo è possibile trovare delle buone offerte.

 

Vuoi prenotare a Innere Stadt, la zona più bella di Vienna?

Clicca qui!!

 

Io ho alloggiato in questo quartiere durante la mia seconda visita a Vienna e l’ho letteralmente adorato, vivendo un bellissimo sogno ad occhi aperti tra le romantiche vie del centro storico.

Consigliatissimo!!

 

dove dormire a vienna

 

Leopoldstadt – Distretto 2

Leopoldstadt si sviluppa tra Innere Stadt e la sponda del Danubio.

Si tratta di un distretto piuttosto famoso e frequentato (di giorno) per la presenza del Prater, il grande parco divertimenti dove si trova uno dei simboli di Vienna, la grande ruota panoramica.

Impensabile andare a Vienna e non farci un giro!

Leopoldstadt tuttavia non è solo Prater: è un quartiere ricco di aree verdi e servizi di ogni genere, particolarmente adatto alle famiglie che cercano un posto tranquillo senza allontanarsi troppo dal centro storico.

Quest’ultimo è raggiungibile a piedi in circa 25 minuti oppure, utilizzando tram o metropolitana, in circa 10/15 minuti.

 

Vuoi prenotare a Leopoldstadt, nei pressi del Prater?

Clicca qui!

 

Vi consiglio di scegliere il distretto 2 se volete risparmiare o cercate un posto particolarmente tranquillo.

Ve lo sconsiglio invece se siete giovani in cerca di divertimento in quanto il quartiere è abbastanza povero di locali dove fare serata.

 

dove dormire a vienna

 

Landstraße – Distretto 3

Landstraße si trova a sud di Innere Stadt, tra Leopoldstadt e Wieden.

Si tratta di un quartiere elegante, fulcro dell’arte e della cultura viennese, pieno di gallerie d’arte e punti di interesse come il meraviglioso Castello del Belvedere.

Il quartiere, soprattutto lungo viale Landstraße Hauptstraße, è vivissimo sia di giorno che di sera.

Questo ne fa un distretto particolarmente adatto per i giovani che vogliono visitare la città senza rinunciare ad un pò di movida serale.

 

Vuoi alloggiare nel vivace distretto Landstraße?

Clicca qui!

 

I prezzi del quartiere sono inferiori ad altre zone centrali di Vienna ed è quindi adatto a chi vuole risparmiare senza allontanarsi troppo dal centro storico.

 

dove dormire a vienna

 

Wieden – Distretto 4

Wieden è un quartiere a sud di Innere Stadt, confinante con Landstraße di cui abbiamo appena parlato.

E’ famoso per la Karlskirche e il Naschmarkt, il più grande mercato di Vienna.

Si tratta di un buon quartiere per chi cerca risparmio e divertimento: qui i prezzi sono abbastanza bassi e la zona è una delle migliori per quanto riguarda la movida Viennese.

 

Vuoi prenotare a Wieden, il quartiere dei giovani?

Clicca qui!

 

Data la vicinanza al centro storico è possibile raggiungerlo a piedi in 10/15 minuti oppure utilizzando la metro linea U1.

 

dove dormire a vienna

 

Mariahilf – Distretto 6

Mariahilf è un quartiere vivace e alla moda, sviluppato lungo Mariahilfer Strasseuna grande strada piena di negozi di ogni genere.

La mia prima volta a Vienna è stata proprio a Mariahilf, il quartiere scelto dal mio fidanzato dell’epoca per il nostro romanticissimo weekend viennese.

Non ci crederete ma sto parlando di Luca, che in uno dei suoi rari lampi di romanticismo ha scelto di farmi la persona più felice del mondo regalandomi un weekend a Vienna.

 

rathaus wien

 

Ebbene ho adorato questo quartiere, un distretto vicino al centro e molto animato di sera grazie ai tantissimi locali nella zona pedonale.

Per questo lo consiglio a tutte le coppie e ai giovani in cerca di comodità e divertimento.

 

Vuoi alloggiare a Mariahilf? Clicca qui!!

 

Il quartiere è più economico rispetto ad Innere Stadt ma abbastanza vicino al centro.

Da Mariahilf infatti è possibile arrivare in centro a piedi, seguendo la Mariahilfer Strasse per circa 20/25 minuti, oppure prendendo la metropolitana da Westbahnhof, Zieglergasse o Neubaugasse.

 

Neubau – Distretto 7

L’ultimo distretto di questo articolo è Neubau, il quartiere dell’arte e della cultura.

Qui si trova il MuseumsQuartier, una vera e propria cittadella dei musei, che racchiude quasi tutti i musei più importanti della citta.

Si tratta di un quartiere comodissimo al centro, pieno di caffè ed aree verdi da godere di giorno ma scarso di attrattive serali.

Per questo ve lo consiglio soltanto se non cercate movida serale ma volete invece un quartiere tranquillo vicinissimo al centro storico della città.

Alloggiando qui infatti è possibile raggiungere il centro a piedi, in pochissimi minuti.

 

Vuoi prenotare a Neubau, nel cuore dell’arte e della cultura viennese?

Clicca qui!!

 

I prezzi sono leggermente più bassi rispetto ad Innere Stadt ma non si tratta sicuramente di un quartiere particolarmente economico.

 

MuseumsQuartier

 

Dove alloggiare a Vienna – la mia opinione

Se qualcuno mi chiede dove dormire a Vienna io rispondo sempre allo stesso modo: Innere Stadt o Mariahilf.

Entrambi sono due ottimi quartieri dove alloggiare a Vienna: il primo si sceglie per la bellezza e la comodità, il secondo per risparmiare senza allontanarsi troppo dal centro storico.

Io li ho provati entrambi e devo essere sincera, la comodità di alloggiare in pieno centro è impagabile.

Tuttavia anche Mariahilf è collegato benissimo al centro ed è un ottima soluzione per trovare hotel dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

In particolare vi consiglio l’Ibis Wien Mariahilf*** oppure l’Hotel Mercure Raphael Wien****, entrambi a pochi passi dalla fermata della metro.

Ad Innere Stadt invece vi consiglio l’hotel Austria***, un 3 stelle dall’ottimo rapporto qualità prezzo che abbiamo provato personalmente.

 

Vuoi prenotare il centralissimo hotel Austria? Clicca qui!!

 

L’atmosfera in questo quartiere è magnifica e quasi tutte attrazioni principali sono a portata di passeggiata.

Ovvio, si spende qualcosa in più, ma se volete vivere la magia di Vienna questo è il quartiere perfetto per alloggiare.

 

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta