Viaggiare non è mai abbastanza.

Cosa vedere a Philadelphia, gli imperdibili

443

Prima del nostro ultimo viaggio negli USA ci siamo chiesti spesso se valesse la pena inserire Philadelphia nell’itinerario. Ebbene la bella città della Pennsylvania è stata una delle sorprese più belle ed inaspettate del nostro viaggio, ragion per cui oggi vi parlerò proprio di cosa vedere a Philadelphia.

Non si tratta di una città qualsiasi bensì della prima capitale degli USA, una città ricca di luoghi imperdibili che hanno fatto la storia degli Stati Uniti d’America.

Proprio a Philadelphia infatti sono nati gli Stati Uniti così come li conosciamo: qui sono state firmate la Costituzione Americana e la Dichiarazione di Indipendenza e sempre qui Betsy Ross ha cucito la prima bandiera a stelle e strisce, richiestale da George Washington.

Un bel pò di storia americana in una sola città, non trovate?

Tuttavia a Philadelphia c’è anche tantissimo altro: diversi musei, le location di Rocky, la bellissima zona del City Hall, Elfreth’s Alley e perfino il carcere di Al Capone.

Scopriamo insieme cosa vedere a Philadelphia!

 

Cosa vedere a Philadelphia

Philadelphia è una delle città più grandi della Pennsylvania, con diverse attrazioni da vedere.

Vi consiglio quindi di dedicarle almeno uno o due giorni, scegliendo cosa vedere in base ai vostri gusti e ai vostri interessi.

Un esempio? Noi siamo arrivati in città a metà mattina perciò abbiamo saltato i musei (avevate dubbi? :4_joy:) e ci siamo concentrati sul centro città visitando la zona del City Hall, la parte storica ed alcune location di Rocky.

La scelta è stata felicissima in quanto la città ci è piaciuta tantissimo e siamo riusciti a vedere tutto quello che ci interessava. 

Ed ora bando alle ciance, scopriamo cosa vedere a Philadelphia!

 

Indipendence Hall

L’Indipendence Hall è un’edificio di grande importanza storica situato all’interno dell’Independence National Historical Park, il cuore della Old Town di Philadelphia.

 

cosa vedere a Philadelphia

 

Si tratta di un luogo importantissimo per la storia degli Stati Uniti d’America: è proprio al suo interno che furono firmate la Costituzione Americana e la Dichiarazione di Indipendenza.

Non è possibile ammirare gli originali (si trovano ai National Archives di Washington DC) ma è possibile visitare l’edificio con un tour, prenotando on line con diverso anticipo su QUESTO sito al costo di 1$.

Manco a dirlo io e Luca non ci siamo fatti sfuggire l’occasione ed abbiamo prenotato il tour, viaggiando indietro nel tempo al 4 luglio 1776 durante i nostri 20 minuti di visita guidata.

 

cosa vedere a Philadelphia

cosa vedere a Philadelphia

 

Liberty Bell

La Liberty Bell si trova accanto all’Indipendence Hall, all’interno dell’Independence National Historical Park.

Ha anch’essa una grande importanza storica, associata alla rivoluzione americana.

Fu infatti proprio il suono di questa campana, il 4 luglio del 1776,  a radunare tutti i cittadini di Philadelphia per la lettura della Dichiarazione d’Indipendenza.

 

cosa vedere a Philadelphia

 

E’ completamente in bronzo ma, ad onor del vero, è più piccola di quanto mi aspettassi.

Tuttavia vale certamente una visita visto che l’ingresso è gratuito e non necessita di prenotazione. Dovrete fare soltanto una piccola fila.

 

Philadelphia Museum of Art e scalinata di Rocky

Una delle attrazioni più famose della città è di sicuro il Philadelphia Museum of Art.

Per le opere di Picasso, Duchamp e Matisse al suo interno? Anche per quelle.

La verità è che il Philadelphia Museum of Art non deve la sua fama alle opere esposte d’arte bensì ad uno dei film più famosi di sempre.

Vi dice nulla il nome Rocky Balboa?

La famosa scalinata di Rocky, quella che il pugile percorreva avanti indietro durante i suoi allenamenti, è niente meno che la scalinata del Museum of Art.

Una volta qui perciò avrete 3 scelte: visitare il Museum of Art (QUI trovate tutte le info), imitare Rocky correndo su e giù per la scalinata oppure limitarvi a fare un bel pò di foto.

Indovinate quale abbiamo scelto noi?! :4_joy:

 

scalinata rocky

 

Statua di Rocky

Accanto alla scalinata del Philadelphia Museum of Art si trova la statua di Rocky.

Si tratta di uno spot imperdibile a Philadelphia, quasi sempre preso d’assalto da gruppi di turisti.

Vi auguro di avere la nostra stessa fortuna e di poter restare da soli per un paio di minuti a fotografare la statua da tutte le angolazioni.

Bellissima quella con il Museum of Arts sullo sfondo!!

 

rocky balboa

 

City Center

La zona intorno al City Hall per me è una delle più belle di Philadelphia.

Noi l’abbiamo raggiunta in metro e l’abbiamo girata a piedi, perdendoci ad osservare il municipio, le fontane e la bellissima pista di pattinaggio a rotelle.

 

cosa vedere a Philadelphia

cosa vedere a Philadelphia

 

Non solo, basta attraversare la strada per trovarsi davanti ad uno degli spot più conosciuti della città, la famosa scritta LOVE.

 

cosa vedere a Philadelphia

 

Scommetto che l’avevate già vista, vero? La location è di sicuro effetto, specialmente quando il sole riflette le nuvole sui grattaceli alle spalle della scultura.

Da non perdere!

 

One Liberty Observation Deck

Il One Liberty Observation è l’osservatorio panoramico di Philadelphia, dove salire per ammirare tutta la città dall’alto.

Si trova poco lontano dal City Hall ma è attualmente chiuso, a causa della pandemia di Covid 19.

Una confessione? Fosse stato aperto noi non l’avremmo inserito lo stesso nella nostra visita della città.

Guardando un pò di foto infatti non ci ispirava granchè ed avevamo già in programma una scorpacciata di osservatori panoramici a New York. Quelli si, da togliere il fiato!

 

Elfreth’s Alley

Elfreth’s Alley è uno dei luoghi più caratteristici della città, dove intraprendere un vero e proprio viaggio indietro nel tempo.

Si tratta infatti di una delle vie più antiche degli Stati Uniti, una stradina bella e pittoresca caratterizzata da 32 case costruite tra il 1728 e il 1836.

Tutto è estremamente caratteristico: ci sono le case di mattoncini rossi, i ciottoli sulla strada, i lampioncini ad illuminare la via e le immancabili bandiere americane.

 

cosa vedere a Philadelphia

 

Eastern State Penitentiary

Finisco questa lista di cosa vedere a Philadelphia parlandovi dell’Eastern State Penitentiary.

Aperto nel lontano 1829 è stato a lungo uno dei più famosi penitenziari al mondo, con detenuti del calibro di Al Capone ed il rapinatore di banche Willie Sutton.

Ha chiuso i battenti nel 1971, dopo ben 142 anni dall’apertura, ma è ancora possibile visitarlo scegliendo tra il tour diurno e quello notturno.

Cliccando QUI trovate tutte le info sui tour disponibili, sugli orari e sui prezzi di visita.

 

Philadelphia, dove alloggiare per ottimizzare la visita

Concludo l’articolo con un consiglio su dove alloggiare a Philadelphia.

Avete già dato un’occhiata ai vari booking e co.?

Se si avrete sicuramente notato che i prezzi sono elevatissimi, in alcuni casi anche molto più alti rispetto a città come New York e Washington DC.

Per questo vi suggerisco di prenotare l’hotel dove abbiamo alloggiato noi, il Penn’s View Hotel.

La posizione è comodissima, centrale e vicinissima alla fermata della metropolitana che raggiunge sia il City Hall che la stazione dei treni Amtrak.

Vi assicuro che il prezzo è estremamente concorrenziale e la qualità è davvero ottima.

Insomma, se trovate posto al Penn’s View Hotel non lasciatevelo scappare!!

 

Articoli correlati:

New York, D.C. e Philadelphia: le nostre prime impressioni

 

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta