Viaggiare non è mai abbastanza.

The Ven at Embassy Row, eleganza a Washington DC

373

Washington DC ci ha completamente conquistati anche grazie al nostro splendido hotel, il The Ven at Embassy Row, nel cuore di Dupont Circle.

Non potevamo scegliere meglio: l’hotel è bello, curato, pieno di servizi ed in posizione strategica.

Il The Ven at Embassy Row infatti si trova a meno di due minuti a piedi dalla metropolitana della linea rossa, la linea di Union Station, comodissima per noi che arrivavamo con il treno Amtrak.

Non solo, vicinissimo all’hotel si trovano sia la fermata della linea blu del bus Circulator per Georgetown che le biciclette del servizio di sharing della capitale.

La nostra visita è quindi stata perfetta, noleggiando le bici di giorno e godendoci il vivissimo quartiere di sera.

Che ne dite, scopriamo qualcosa di più sul The Ven at Embassy Row, l’hotel che ha contribuito a farci innamorare di Washington DC?

Partiamo!!

 

La posizione del The Ven at Embassy Row

Il The Ven at Embassy Row si trova nel cuore di Dupont Circle, uno dei quartieri più vivi e centrali di Washington DC.

 

 

La posizione è senz’altro uno dei punti forti della struttura in quanto la metropolitana, le fermate dell’autobus e le biciclette del servizio di sharing sono a poche centinaia di metri dall’hotel.

E’ quindi comodissimo per visitare ogni parte della città.

E se si arriva a Washington con l’auto a noleggio? Anche in questo caso non è necessario preoccuparsi di nulla grazie all’efficientissimo servizio di Valet Parking.

Arrivi, parcheggi davanti all’ingresso, scendi dall’auto e tutto quello che devi fare è consegnare chiavi e bagagli ai due addetti.

Uno parcheggia mentre l’altro ti fa trovare i bagagli in camera. Piuttosto comodo, non trovate?

 

the ven at embassy row

 

Le camere

Le camere del The Ven at the Embassy Row sono belle, spaziose ed eleganti.

E’ possibile scegliere tra diverse tipologie: la standard queen, la queen deluxe, la king deluxe, la double deluxe, la queen deluxe city view, la king deluxe city view e la double deluxe city view.

La standard queen è la camera entry level, adatta a chi vuole godersi tutti i servizi dell’hotel ad un prezzo competitivo.

La queen deluxe è più spaziosa, con arredi ricercati, mentre la queen deluxe city view offre tra le altre cose anche una splendida vista sulla città.

 

the ven at embassy row

 

Le stanze king invece si differenziano per le dimensioni del letto, talmente grande che potrei azzardare una traduzione letterale: un letto da re.

E le double? Le double hanno due letti leggermente più piccoli di un queen e sono adatte per tre o 4 persone o per chi desidera più spazio per le valige.

Noi abbiamo optato proprio per quest’ultima tipologia, scegliendo una double con vista sulla città.

Tanto le dimensioni della mia mega valigia non sono più un segreto, no?! :4_joy:

La scelta si è rivelata assolutamente perfetta, con tanto posto per le valigie, una vista fantastica, un bagno spazioso ed un materasso extra confortevole.

Cliccando QUI potrete vedere tutte le camere e scegliere la vostra preferita.

 

the ven at embassy row

 

Gli ambienti del The Ven at Embassy Row

Al The Ven at the Embassy Row tutto è studiato nel minimo dettaglio: gli arredamenti, gli accostamenti di colore, tutto è pensato per creare un ambiente elegante e ricercato.

Il colore predominante, negli ambienti comuni, è il rosa. Un rosa che ipnotizza e mette tranquillità, un rosa che ti fa venire voglia di sederti su quei divanetti e non andartene più.

 

the ven at embassy row

the ven at embassy row

the ven at embassy row

 

Se poi sei li, con un margarita in mano e l’amore della tua vita con cui chiacchierare, posso assicurare che l’impresa diventa davvero ardua.

Parlo forse per esperienza personale?

Assolutamente si, vi assicuro che io ci sono riuscita ad alzarmi soltanto per evitare di visitare Washington il giorno dopo in modalità zombie. :4_joy:

 

the ven at embassy row

 

I servizi

Il The Ven at Embassy Row offre tutto il necessario per un soggiorno perfetto: un ambiente moderno ed elegante, tanta gentilezza da parte del personale e moltissimi servizi.

Vi manca la vostra corsetta mattutina ed avete voglia di allenarvi? Al the Ven at Embassy Row potrete farlo, grazie alla super palestra dotata delle macchine più all’avanguardia.

 

the ven at embassy row

palestra

 

Avete voglia di rilassarvi in piscina o di bere qualcosa cullati dal sole? Potrete salire all’ultimo piano, godendovi il fantastico rooftop dell’hotel per un tuffo in piscina o per un aperitivo come abbiamo fatto noi.

 

aperitivo washington

 

Vi sentite competitivi ed avete voglia di una sfida a calcetto balilla o a Ping Pong? Vi basterà scendere nella bella sala giochi dell’hotel.

Se ci seguite da un pò forse lo immaginate già: in palestra, data la nostra sportività, siamo entrati solo per dare un’occhiata mentre ci siamo goduti alla grande sia il rooftop che la sala giochi.

Si accettano scommesse, secondo voi chi ha vinto? Io o Luca? :4_joy:

 

the ven at embassy row

the ven at embassy row

 

Fred & Stilla, il ristorante del The Ven at Embassy Row

Durante il nostro soggiorno abbiamo avuto modo di provare anche il ristorante dell’hotel, il fantastico Fred & Stilla.

Si tratta di un locale molto particolare, con un menù ispirato alle pietanze tipiche delle ambasciate situate nella zona da cui l’hotel prende il nome, Embassy Row.

Piuttosto originale, non trovate?

C’è il Kuku Paka, ispirato all’ambasciata kenyota, il Montreal Smoked Pastrami, ispirato all’ambasciata canadese, l’Ahi Tuna Buddha Bowl, ispirato all’ambasciata giapponese.

Ancora, c’è l’Aji Panca Costilla ispirato a quella peruviana e il Korean fried chicken ispirato a quella coreana.

Cliccando QUI potrete vedere il menù completo e scoprire tutte le pietanze servite. Attenzione che vi verrà fame!!

Con tutto questo ben di Dio scegliere non è stato facile ma alla fine ce l’abbiamo fatta, Kuku Paka con pollo al curry al cocco per me e Hai Tuna Bowl con tagliata di tonno per Luca, il tutto annaffiato da un ottimo margarita.

 

Fred & Stilla

Fred & stilla

 

Manco a dirlo i piatti erano deliziosi e ci siamo alzati da tavola sazi e soddisfatti, resistendo alla tentazione di ordinare un altro drink.

Voto al ristorante Fred & Stilla e all’hotel The Ven at Embassy Row? Un meritatissimo 10+!!

 

Articoli correlati:

Cosa vedere a Washington DC, la capitale degli USA

New York, D.C. e Philadelphia: le nostre prime impressioni

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta