Viaggiare non è mai abbastanza.

Cosa vedere a Washington DC, la capitale degli USA

547

La capitale degli Stati Uniti ci ha fatti innamorare, talmente tanto che inizierò a parlare del nostro ultimo viaggio negli USA partendo proprio da cosa vedere a Washington DC.

Washington infatti è una città sicura, pulita, vivibilissima, piena di servizi e bellissima da girare a piedi, in bici o con i mezzi pubblici.

La differenza con New York per noi è stata impressionante e non vi nego che passare dalla capitale alla Grande Mela è stato un pò un trauma.

Quale ci è piaciuta di più?

New York è sicuramente più scenografica ma Washington ci ha completamente conquistati, in un modo che la grande mela non è invece riuscita a fare.

Non fraintendetemi, New York è bellissima, semplicemente non ci ha fatti innamorare come Washington.

Ma ora bando alle ciance e concentriamoci su cosa vedere a Washington, la capitale degli Stati Uniti d’America, la città che più abbiamo amato durante il nostro viaggio.

 

cosa vedere a washington

 

Cosa vedere a Washington DC

A Washington DC ci sono davvero tante cose da vedere: la Casa Bianca, il Congresso, i musei, il cimitero di Arlington e tantissimo altro.

Oggi tuttavia vi parlerò soltanto delle attrazioni principali, quelle da non perdere durante una breve visita della capitale e dei dintorni.

La maggior parte si trova all’interno del National Mall dove la concentrazione di cose da vedere è a dir poco impressionante.

Partiamo!

 

Il National Mall

Il National Mall è uno dei luoghi più belli di Washington DC, un posto da non perdere per nulla al mondo.

All’interno del Mall infatti ci sono monumenti, musei, memoriali e alcuni tra i luoghi del potere più famosi di tutti gli Stati Uniti d’America.

Ma che cos’è il National Mall?

Il National Mall è il cuore della città, un grande parco dove si trovano la Casa Bianca, Il Congresso, i memoriali e tanto altro.

 

mappa mall washington
Clicca per ingrandire

 

E’ possibile visitarlo a piedi o in bici, entrando nei musei e nei memoriali o ammirando tutto dall’esterno.

Quale soluzione vi consiglio? Senz’altro la bicicletta in quanto le distanze non sono affatto corte come sembrano sulla mappa.

Pensate che noi in bicicletta, senza visitare i musei, abbiamo trascorso nel Mall quasi una giornata intera tanto è grande il parco.

 

cosa vedere a washington
Una parte del National Mall

 

Vediamo nel dettaglio cosa vedere nel National Mall di Washington DC!
  • Capitol: il Campidoglio è il palazzo in cui si riunisce il Congresso e dove ogni quattro anni si tiene la cerimonia di insediamento del presidente degli Stati Uniti.
  • Memoriali: all’interno nel National Mall si trovano i tre memoriali dedicati ai veterani (Vietnam, guerra di Corea e Seconda Guerra Mondiale) e i memoriali dedicati a Martin Luter King e ai presidenti Lincoln e Jefferson.
  • Musei Smithsonian: nel Mall ci sono tantissimi musei, tutti gratuiti. Segnalo in particolare l’Air and Space Museum, il Museo di Storia Naturale, quello di Storia Americana e la National Gallery of Arts.
  • Casa Bianca: la Casa Bianca non ha bisogno di presentazioni, si tratta della residenza del Presidente degli Stati Uniti ed il centro del potere politico statunitense.
  • Washington Monument: il Washington Monument, l’obelisco dedicato al presidente Washington, è la costruzione più alta della città con i suoi 169 metri di altezza. Prenotando con molto anticipo è possibile visitarlo per ammirare tutta la città dall’alto.
  • Archivi Nazionali: qui sono custoditi gli originali dei 3 documenti che hanno fatto la storia americana quali la Dichiarazione di Indipendenza, la Costituzione e il Bill of Rights.
  • Libreria del Congresso: si tratta di uno degli edifici più belli della città e di fatto della biblioteca nazionale degli Stati Uniti d’America.

Cliccando QUI trovate il mio articolo di approfondimento proprio sul National Mall, non perdetevelo!!

 

Cosa vedere a Washington
Lincoln Memorial
Cosa vedere a Washington
Washington Monument
cosa vedere a Washington
Casa Bianca
cosa vedere a Washington
Capitol

 

Il cimitero di Arlington

Un altro luogo da non perdere durante una visita a Washington DC è senz’altro il cimitero di Arlington, dall’altra parte del fiume Potomac, in Virginia.

Si tratta del più grande cimitero militare degli Stati Uniti d’America, dove sono sepolti oltre 400000 veterani con i loro parenti più stretti.

La visita è completamente gratuita e l’enorme complesso riesce a togliere il fiato anche ai non americani.

Da non perdere!!

 

cosa vedere a Washington

 

Georgetown

Georgetown è il quartiere storico di Washington, caratterizzato da strade pittoresche, case colorate e marciapiedi dai mattoncini rossi.

Si tratta di un luogo dai mille volti: universitario e residenziale, storico ma anche volto al divertimento.

Non è soltanto uno dei posti più affascinanti da visitare in città ma anche uno dei quartieri più belli in cui vivere, uno di quelli in cui ti viene voglia di traferirti all’istante.

L’unico problema di un trasferimento a Georgetown?

I costi elevatissimi delle abitazioni, decisamente fuori dalla nostra portata.

Qui infatti hanno vissuto personaggi come Thomas Jefferson, John F. Kennedy ed Elizabeth Taylor. Altro che Luca Peruzzo e Giovanna Vettorazzo! :4_joy:

 

cosa vedere a Washington georgetown

georgetown

 

I dintorni di Washington DC

Non solo il centro città, anche i dintorni di Washington DC sono da vedere.

Vi segnalo in particolare la sede staccata dell’Air and Space Museum, il Mount Vernon, Il parco delle Great Falls e la deliziosa cittadina di Leesburg.

Vediamoli nel dettaglio:

  • Air and Space Museum: non tutti ne sono sono a conoscenza ma l’Air and Space Museum ha anche una sede staccata, vicino all’aeroporto Dulles. Non si tratta di una sede secondaria bensì di quella più importante in quanto qui sono conservati tra gli altri lo Space Shuttle, il Concorde e l’Enola Gay, l’aereo che sganciò la bomba atomica.
  • Mount Vernon: è stata la residenza patronale della piantagione personale di George Washington, il primo presidente degli Stati Uniti. Da non perdere è l’escursione in crociera da Washington a Mount Vernon, navigando sul fiume Potomac.
  • Great Falls: il parco delle Great Falls (le grandi cascate) segue il corso del Potomac e si trova tra due stati, Maryland e Virginia. Dista dalla capitale poco più di 30 miglia ed è perciò l’ideale se volete fuggire dalla città per godervi un pò di natura.
  • Leesburg: si tratta di una deliziosa cittadina della Virginia, da visitare sia per il Premium Outlet (convenientissimo) sia per vedere com’è una tipica cittadina dell’est americano.

Un pò più lontano vi segnalo anche lo Shenandoah National Park, la città di Baltimora, Gettysburg a tutta la Amish County in Pennsylvania.

 

Air and Space Museum
Steven F. Udvar-Hazy Center (Air and Space Museum)

 

Dove alloggiare per visitare Washington DC

Per dormire a Washington ci sono diverse soluzioni: alloggiare nei pressi del National Mall, scegliere un hotel ad Arlington dall’altra parte del Potomac, preferire un alloggio in una zona più viva come Georgetown o Dupont Circle.

La zona del National Mall è molto comoda per le visite ma piuttosto smorta di sera, Arlington è più lontana dal centro mentre Georgetown è scomoda perchè non è servita dalla metro.

Per queste ragioni noi abbiamo scelto l’hotel The Ven at Embassy Row a Dupont Circle, un quartiere di Washington comodo e vivissimo sia di giorno che di sera.

 

the ven at embassy row

 

L’hotel si trova a 2 minuti a piedi dalla metropolitana rossa, la linea di Union station, comodissima per chi arriva o riparte con i treni Amtrak.

Non solo, vicinissimo all’hotel si trovano sia la fermata della linea blu del bus circulator per Georgetown, sia le biciclette del comodissimo servizio di sharing della capitale.

Le camere sono spaziose ed eleganti e l’hotel dispone di vari servizi come la bellissima piscina sul tetto, il rooftop bar, la palestra ed una divertentissima sala giochi con calcetto e ping pong.

Ci credete se vi dico che a forza di giocare a Ping Pong poi ci è venuta fame? :4_joy:

Ne abbiamo approfittato per provare il Fred & Stilla, il ristorante dell’hotel che propone i piatti tipici delle varie ambasciate.

Fantastici sia i piatti che il loro buonissimo margarita. A brevissimo l’articolo dedicato!!

 

Articoli correlati:

Cosa vedere al National Mall, il cuore di Washington DC

New York, D.C. e Philadelphia: le nostre prime impressioni

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta