Viaggiare non è mai abbastanza.

Rimini o Riccione? Dove andare al mare in Romagna

429

Le spiagge dell’Emilia-Romagna sono tra le più frequentate d’Italia grazie a località per tutti i gusti: c’è talmente tanta scelta che decidersi è difficile, soprattutto quando si tratta di scegliere tra Rimini o Riccione, le due località più famose della Riviera Romagnola.

Il mare è lo stesso, il colore della sabbia pure e la distanza l’una dall’altra è soltanto mezz’ora. Sono davvero così diverse?

La risposta è NI in quanto sono simili ma hanno caratteristiche diverse e sono quindi adatte ad esigenze diverse.

Tutte e due hanno pro e contro ma entrambe sono perfette per trascorrere una bellissima vacanza all’insegna del relax o del divertimento.

Che ne dite, vediamo insieme se per voi è meglio Rimini o Riccione?

 

rimini o riccione

 

Mare in Romagna, scegliere Rimini o Riccione?

In comune Rimini e Riccione hanno le spiagge, quelle lunghissime e larghissime che contraddistinguono la Riviera Romagnola.

La sabbia è dorata, i fondali sono bassi ed entrambe le spiagge sono organizzate con i “bagni”, gli stabilimenti balneari tipici della Riviera.

E il mare? Il mare ad onor del vero non è niente di speciale ne a Rimini ne a Riccione.

Quindi, se cercate il mare azzurro e cristallino della cartoline ve lo dico subito, cambiate meta. Quello lo trovate a Formentera, Mykonos e tante altre isolette in giro per il mediterraneo.

Volete restare in Italia? Cercatelo in Sardegna, in Sicilia, in Puglia.

Sono certa comunque che, se dovete scegliere tra Rimini e Riccione, sapete già che il mare non è granchè e le attrattive in queste due località sono altre.

Vediamo le caratteristiche di entrambe.

 

Riccione

Riccione è la località del divertimento per eccellenza, adatta a chi vuole fare festa e divertirsi alla grande, sia di giorno che di notte.

E’ perciò la meta ideale per conciliare mare e divertimento, vivendo la spiaggia di giorno e i numerosi locali di notte.

 

rimini o riccione

 

Proprio a Riccione e nelle sue immediate vicinanze si trovano infatti alcune delle discoteche più famose e rinomate d’Italia come il Pascià, la Baia Imperiale, il Peter Pan Club e Villa delle Rose, giusto per fare alcuni nomi.

Tuttavia a Riccione non ci sono solo locali ma anche tanti altri divertimenti e attività da fare, che la rendono adatta non soltanto ai giovanissimi ma anche a chi cerca una vacanza attiva.

 

Cosa fare a Riccione?
  • Andare al mare: la prima cosa da fare a Riccione è anche la più ovvia, ossia fare il bagno, prendere il sole e vivere la spiaggia partecipando ai vari giochi e tornei organizzati dagli stabilimenti balneari.
  • Passare una serata (o più) nella zona di Marano: questa zona comprende il tratto di spiaggia all’estremità di Viale D’Annunzio, dove si trovano decine di bar e discoteche, uno vicino all’altro.
  • Fare un’immersione di benessere alle Terme di Riccione, la soluzione ideale in una giornata di tempo brutto o incerto.
  • Andare all’Aquafan di Riccione, il parco acquatico più famoso d’Italia, a divertirsi tra giochi d’acqua, scivoli e schiuma party.
  • Fare shopping in Viale Ceccarini, una via molto elegante dove si trovano tutte le boutique più glamour oltre a decine di bar, alberghi e ristoranti.
  • Passeggiare di sera sul lungomare pedonale, a piedi o in bici.
  • Fare aperitivo al Caffè del Porto, locale alla moda sul porto canale.
  • Visitare Oltremare, un parco tematico che ospita animali di terra e di mare, tra cui delfini, alligatori e uccelli come i pappagalli, le aquile e i falchi.

Direi che cose da fare ce sono parecchie, non trovate?

Io sono stata in vacanza a Riccione quando ero più giovane e vi assicuro che non mi sono MAI annoiata. Come si fa ad annoiarsi a Riccione? Impossibile!!

 

Rimini

Rimini, il centro più grande della Riviera Romagnola dopo Ravenna, è molto più città rispetto alla raccolta Riccione.

Non spaventatevi immaginando una città grande e caotica come Milano o Bologna perchè a Rimini, nonostante la grandezza, si respira lo stesso quell’atmosfera frizzante tipica delle località di mare.

Anche a Rimini, proprio come a Riccione, il fondare è basso e degradante ma qui ci sono molte meno discoteche rispetto a Riccione, il che la rende più adatta ad un altro tipo di turismo.

Rimini è infatti più adatta a famiglie con bambini o a chi cerca maggiore tranquillità, senza rinunciare a divertirsi in spiaggia grazie a animatori che coinvolgono i bambini in giochi di gruppo e gli adulti in tornei di beach volley e similari.

 

 

Nonostante ciò non immaginate Rimini come una città priva di locali e di divertimenti perchè non lo è affatto.

Semplicemente qui non è tutto incentrato sui giovani ma ci sono tanti divertimenti e servizi anche per le famiglie e i bambini.

 

Cosa fare a Rimini

  • Andare al mare: anche a Rimini la prima cosa da fare è ovvia, andare al mare divertendosi tra le cristall…pulite acque dell’Adriatico. (Scusatemi ma cristalline le acque di Rimini proprio no :4_joy:)
  • Visitare il centro storico, scoprendo le tracce dell’antica civiltà romana grazie ad attrattive come l’Arco d’Augusto, il ponte di Tiberio e la Domus del Chirurgo.
  • Perdersi tra le vie di Borgo San Giuliano, un vecchio borgo di pescatori ricco di baretti e ristorantini dall’atmosfera marinara.
  • Passeggiare sul lungomare di Marina Centro, respirando a pieni polmoni l’atmosfera vacanziera.
  • Visitare Italia in Miniatura, un vero e proprio paradiso per i bambini ma interessante anche per i grandi.
  • Fare un giro sulla ruota panoramica di Piazzale Boscovich, sul Molo Levante del Porto Canale di Rimini.

 

rimini o riccione

 

Le località vicine

Ovviamente la Riviera Romagnola non è solo Rimini e Riccione ma anche tante altre località di mare, più o meno care e più o meno glamour.

Vediamole una ad una.

 

Milano Marittima

Milano Marittima è la località più alla moda della Riviera, rinomata per la vita notturna e diurna grazie alla famosissima Papeete Beach.

Qui il divertimento è più di classe e sicuramente non adatto ai giovanissimi, a cui consiglio di preferire Riccione.

Ecco, dovessi scegliere un posto dove andare a divertirmi nella Riviera Romagnola sceglierei sicuramente Milano Marittima, dove il divertimento è per tutte le età.

A Riccione, oramai, credo mi sentirei incredibilmente vecchia :4_joy:

 

Misano Adriatico

E’ una piccola e tranquilla località, vicinissima a Riccione.

Qui gli hotel sono leggermente più economici, i locali sono meno alla moda, ma è l’ideale se volete tranquillità o se desiderate risparmiare senza allontanarvi troppo da Riccione.

Proprio a Misano inoltre si trova il famoso circuito di Motomondiale. 

 

Cattolica

Cattolica è un’elegante e curata città, locata un pò più a sud nella riviera.

A Cattolica ci sono locali per tutti i gusti, ottimi ristoranti sia di pesce che di carne e d’estate tanti eventi per famiglie e bambini.

Anche qui i prezzi sono leggermente più economici delle più rinomate Rimini e Riccione.

 

Gabicce Mare

Non sono mai stata a Gabicce mare ma non so perchè ogni volta che la nomino mi vengono in mente i soggiorni mare per gli anziani. :4_joy:

Ovviamente Gabicce mare, al confine tra Emilia Romagna e Marche, è anche tanto altro con stabilimenti balneari e divertimenti per famiglie.

Non ho niente contro Gabicce Mare, ma magari ve la sconsiglierei per il viaggio di maturità ecco. :4_joy:

 

Rimini o Riccione? Le differenze

Riccione è più indicata per i ragazzi giovani, che hanno voglia di trascorrere una vacanza movimentata facendo nuove conoscenze.

Se siete in cerca di divertimento quindi non abbiate dubbi, scegliete Riccione.

Rimini invece è molto meno festaiola di Riccione e quindi più indicata per famiglie con bambini o coppie che non vogliono comunque rinunciare ad un minimo di divertimento.

L’ideale insomma per stare tutto il giorno spaparanzati in spiaggia, bere qualcosa in qualche locale la sera e poi andare a letto senza fare le ore piccole.

E voi, scegliereste Rimini o Riccione?

 

Articoli correlati:

Jesolo o Caorle? Dove andare al mare in Veneto

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta